Richiedi gratis un preventivo

800Festival 2012 – Saludecio

800Festival 2012 - Saludecio - il manifesto

OTTOCENTOFESTIVAL 2012

30^ Edizione

3 – 4 – 5 – 6 – 7 Agosto 2012

Serata inaugurale il 3 agosto 2012 a ingresso libero, il 3, 4, 5, 6 e 7 agosto l’ingresso previsto è di 3,00 Euro.

Ne ha trenta e non li dimostra affatto. Da ben trent’anni, il comune di Saludecio dedica al XIX secolo uno degli eventi più attesi del territorio romagnolo e non solo: l’800Festival 2012.

Quest’anno il Comune vuole festeggiare insieme ai suoi graditi ospiti un traguardo importante di questa manifestazione, che ha dato il via a tutti gli altri eventi che dopo 800 FESTIVAL si sono susseguiti in Valconca.

Per ringraziare il suo pubblico affezionato che ha sempre regalato molte soddisfazioni ed emozioni, il Comune vuole offrire la serata inaugurale del 3 Agosto ad INGRESSO LIBERO e le serate successive a soli 3 euro.

Quest’anno l’atmosfera di festa, di spensieratezza e di grande Fiera Ottocentesca speriamo sia come sempre coinvolgente. Saludecio si trasformerà in un variopinto palcoscenico per spettacoli: musica, prosa e danza, teatro ed arte en plein air.

Non mancheranno le ricostruzioni storiche a cura della Compagnia San Giorgio e il Drago e le rivisitazioni musicali delle sonorità napoletane di fine Ottocento, in chiave contemporanea con Mario De Luca Trio.

In programma anche una commedia ottocentesca, in anteprima nazionale, come “Padroni e Servi” portato in scena da L’Armonda Teatro. Questo spettacolo è una produzione esclusiva di 800’ Festival e fa parte del progetto culturale del Comune per far conoscere e valorizzare, attraverso studi e ricerche, la figura di Luigi Gualtieri, romanziere e drammaturgo nato a Saludecio il 2 aprile del 1827.

Lungo le mura, tra performance circensi e di giocoleria, potrete venire poi a conoscenza di uomini e donne usciti dalla penna di scrittori e poeti, con “Agguati teatrali” di Teatrotello.it (cooperativa culturale di Jesi). Tra i viottoli del borgo incontrerete invece spericolati bicicli, ma anche i poeti maledetti e le donne ammalianti della Parigi della Belle Epoque de Il teatro dei Cinquequattrini.

Ma l’Ottocento ha lasciato in eredità ai giorni nostri anche splendide arti, come la danza e i balli popolari. Con il quartetto PorTango conoscerete le più affascinanti sonorità e coreografie del tango argentino, mentre Arebesque Dance Center e il Centro Danza e Arti Sceniche porteranno sul palco e nel paese, le più belle musiche e poesie del tempo e i balli storici del XIX secolo, ispirati alle eterne storie d’amore “Orgoglio e pregiudizio”, “Gattopardo”, “La principessa Sissi” e “Via col vento”, con costumi della tradizione e coreografie tutte da provare.

Anche per gli ospiti più piccoli di 800 Festival sono in serbo mille sorprese: dalle favole garfagnane tradotte in lingua un secolo fa, da Italo Calvino, con “Le penne dell’Orco” di Korekanè, alle animazioni interattive per salvare un personaggio storico del passato: il filosofo Carlo Cattaneo. Bambini e adulti saranno catapultati anche nell’affascinante mondo di Capitano Nemo e delle Ventimila leghe sotto i mari di Jules Verne con Cinemamusicatronica.

La bella novità di quest’anno sara’ lo splendido planetario installato nel Giardino dei Profumi a cura dell’Osservatorio Astronomico Nicolò Copernico di Saludecio, dove ogni sera dalle 21 si potrà viaggiare virtualmente nell’universo accompagnati da una emozionante colonna sonora.

Il quadro storico sarà invece completato dalle mostre, tra le quali ricordiamo quella permanente che Saludecio ha dedicato a “Garibaldi: un mito da riscoprire”, che racchiude divise originali garibaldine e del Risorgimento, e il Museo di Arte Sacra dedicato al Beato Amato Ronconi, figura piu’ importante di Saludecio.

Non mancheranno poi le classiche osterie dove sostare per degustare prodotti tipici enogastronomici e avere l’occasione di incontrare alcuni personaggi dell’Ottocento.

L’ingresso è libero la prima serata di inaugurazione, venerdì 3 agosto. Solo 3€ per tutte le restanti giornate. Per i bambini fino a 12 anni di età l’ingresso è sempre gratuito.

 

CALENDARIO GIORNALIERO DEGLI SPETTACOLI

VENERDI 3 agosto

  • Giardino dei profumi

Dalle 20.00 alle 24.00

L’Osservatorio Copernico di Saludecio presenta Il planetario

Un magico viaggio virtuale nella volta celeste

  • Piazza Don Domenico Masi

Dalle ore 20.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago presenta “La fiera dell’Ottocento”

Allestimento tematico su antiche fiere ottocentesche

  • Piazza Elisabetta Renzi

Ore 21.00

Gruppo Korekane presenta “Le penne dell’orco”

Favola musicata dal vivo

  • Piazza XI Settembre

Dalle ore 21.00

Il Centro Danza e Arti Sceniche presenta “800 in Danza”

Danze d’epoca

  • Mura di Ponente

Ore 21.00

Ore 22.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago presenta “Un salto nel passato: Chi ha rapito Carlo Cattaneo?”

Animazione tematica interattiva

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 21.15

L’Armonda Teatro presenta “Padroni e servi”

Commedia 800’

  • Vicoli

Ore 21.30

Ore 22.30

Il Teatro dei cinque quattrini presenta “Atmosfere… Cherchez la femme”

Spettacolo itinerante

  • Piazza Elisabetta Renzi

Ore 21.30

Ore 23.00

Raffaele Mirabella presenta “Il viaggio del capitano Nemo”

Performance multimediale

  • Mura di Levante – Via Sebastiano Serico

Dalle ore 21.30 alle 24.00

La Cooperativa culturale Jesina presenta “Agguati Teatrali”

Teatro e arte di strada

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 23.15

Mario De Luca Trio presenta “Da Partenope al Blues”

Rivisitazione della canzone classica napoletana

 

SABATO 4 agosto

  • Giardino dei profumi

Dalle 20.00 alle 24.00

L’Osservatorio Copernico di Saludecio presenta Il planetario

Un magico viaggio virtuale nella volta celeste

  • Piazza Don Domenico Masi

Dalle ore 20.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago presenta “La fiera dell’Ottocento”

Allestimento tematico su antiche fiere ottocentesche

  • Centro storico

Dalle ore 21.00

L’Associazione Pro Loco Fermignano presenta “In sella al Biciclo ottocentesco”

Animazione

  • Piazza XI Settembre

Dalle ore 21.00

Il Centro Danza e Arti Sceniche presenta “800 in Danza”

Danze d’epoca

  • Piazza Beato Amato Ronconi

 Ore 21.15

Arabesque Dance Center – Sisma TD presenta “un 800’ di trasformazioni”

Spettacolo di musica, lirica e poesia

  • Mura di Ponente

Ore 21.00

Ore 22.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago presenta “Un salto nel passato: Chi ha rapito Carlo Cattaneo?”

Animazione tematica interattiva

  • Vicoli

Ore 21.30

Ore 22.30

Il Teatro dei cinque quattrini presenta “Atmosfere… Cherchez la femme”

Spettacolo itinerante

  • Piazza Elisabetta Renzi

Ore 21.30

Ore 23.00

Raffaele Mirabella presenta “Il viaggio del capitano Nemo”

Performance multimediale

  • Mura di Levante – Via Sebastiano Serico

Dalle ore 21.30 alle 24.00

La Cooperativa culturale Jesina presenta “Agguati Teatrali”

Teatro e arte di strada

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 23.15

Mario De Luca Trio presenta “Da Partenope al Blues”

Rivisitazione della canzone classica napoletana

 

DOMENICA 5 agosto

  • Giardino dei profumi

Dalle 20.00 alle 24.00

L’Osservatorio Copernico di Saludecio presenta Il planetario

Un magico viaggio virtuale nella volta celeste

  • Piazza Don Domenico Masi

Dalle ore 20.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago presenta “La fiera dell’Ottocento”

Allestimento tematico su antiche fiere ottocentesche

  • Mura di Ponente

Ore 21.00

Ore 22.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago presenta “Un salto nel passato: Chi ha rapito Carlo Cattaneo?”

Animazione tematica interattiva

  • Piazza XI Settembre

Ore 21.00

Ore 22.45

Il Centro Danza e Arti Sceniche presenta “800’ in Danza”

Danze d’epoca

  • Centro storico

Dalle ore 21.00

L’Associazione Pro Loco Fermignano presenta “In sella al Biciclo ottocentesco”

Animazione

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 21.15

Il Quartetto PorTango presenta “Tango: 100 anni di storia”

Spettacolo di danza

  • Vicoli

Ore 21.30

Ore 22.30

Il Teatro dei cinque quattrini presenta “Atmosfere… Cherchez la femme”

Spettacolo itinerante

  • Piazza Elisabetta Renzi

Ore 21.30

Ore 23.00

Raffaele Mirabella presenta “Il viaggio del capitano Nemo”

Performance multimediale

  • Mura di Levante – Via Sebastiano Serico

Dalle ore 21.30 alle 24.00

La Cooperativa culturale Jesina presenta “Agguati Teatrali”

Teatro e arte di strada

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 23.15

Mario De Luca Trio presenta “Da Partenope al Blues”

Rivisitazione della canzone classica napoletana

 

LUNEDI 6 agosto

  • Giardino dei profumi

Dalle 20.00 alle 24.00

L’Osservatorio Copernico di Saludecio presenta Il planetario

Un magico viaggio virtuale nella volta celeste

  • Piazza Don Domenico Masi

Dalle ore 20.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago “La fiera dell’Ottocento”

Allestimento tematico su antiche fiere ottocentesche

  • Mura di Ponente

Ore 21.00

Ore 22.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago presenta “Un salto nel passato: Chi ha rapito Carlo Cattaneo?”

Animazione tematica interattiva

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 21.15

Arabesque Dance Center con  Sisma TD presenta “un 800’ di trasformazioni”

Spettacolo di musica, lirica e poesia

  • Vicoli

Ore 21.30

Ore 22.30

Il Teatro dei cinque quattrini presenta “Atmosfere… Cherchez la femme”

Spettacolo itinerante

  • Piazza Elisabetta Renzi

Ore 21.30

Ore 23.00

Raffaele Mirabella presenta “Il viaggio del capitano Nemo”

Performance multimediale

  • Mura di Levante – Via Sebastiano Serico

Dalle ore 21.30 alle 24.00

La Cooperativa culturale Jesina  presenta “Agguati Teatrali”

Teatro e arte di strada

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 23.15

Il Quartetto  PorTango presenta “Tango: 100 anni di storia”

Spettacolo di danza

 

MARTEDI 7 agosto

  • Giardino dei profumi

Dalle 20.00 alle 24.00

L’Osservatorio Copernico di Saludecio presenta Il planetario

Un magico viaggio virtuale nella volta celeste

  • Piazza Don Domenico Masi

Dalle ore 20.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago “La fiera dell’Ottocento”

Allestimento tematico su antiche fiere ottocentesche

  • Piazza XI Settembre

Ore 21.00

Ore 22.45

Il Centro Danza e Arti Sceniche presenta “800’ in Danza”

Danze d’epoca

  • Mura di Ponente

Ore 21.00

Ore 22.00

La Compagnia San Giorgio e Il Drago presenta “Un salto nel passato: Chi ha rapito Carlo Cattaneo?”

Animazione tematica interattiva

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 21.15

L’Armonda Teatro presenta “Padroni e servi”

Commedia 800’

  • Vicoli

Ore 21.30

Ore 22.30

Il Teatro dei cinque quattrini presenta “Atmosfere… Cherchez la femme”

Spettacolo itinerante

  • Piazza Elisabetta Renzi

Ore 21.30

Ore 23.00

Raffaele Mirabella presenta “Il viaggio del capitano Nemo”

Performance multimediale

  • Mura di Levante – Via Sebastiano Serico

Dalle ore 21.30 alle 24.00

La Cooperativa culturale Jesina presenta “Agguati Teatrali”

Teatro e arte di strada

  • Piazza Beato Amato Ronconi

Ore 23.15

Il Quartetto  PorTango presenta “Tango: 100 anni di storia”

Spettacolo di danza

  • Largo Santiago de Compostela

Ore 00.30

SPETTACOLO PIROTECNICO a cura dell’impresa FONTI PIROTECNICA di Riccione

 

ESPOSIZIONI E MOSTRE

  • Via Pierino Albini

L’ANGOLO DEI PITTORI

Come nella tradizione ottocentesca, vari artisti dipingono “en plein air” ispirandosi alle correnti pittoriche dell’800.

  • Via Sebastiano Serico

AMICI DELL’800

Un luogo di ritrovo per figuranti e saludecesi in costume d’epoca.

  • Via Sebastiano Serico

800 IN POSA, L’ATELIER FOTOGRAFICO

a cura di Franca Romani

Prosegue la tradizione di rievocare le vecchie foto d’album di famiglia dell’800.

Tutti in posa, in costume d’epoca, con il classico fondale dipinto, si mettono in fila per un prestigioso ritratto “virato seppia”.

  • Via Rialto

LE CARTOMANTI

Nel cuore del borgo, attraverso vicoli e vicoletti, si giunge alla piazzetta delle cartomanti. Per i consultanti, diverse le arti divinatorie: carte, tarocchi e lettura della mano.

  • Palazzo Municipale – ex Carceri Mandamentali

GARIBALDI, UN MITO DA RISCOPRIRE

LA COLLEZIONE OTTAVIANI

Nelle antiche e suggestive Sale delle ex Carceri mandamentali è allestita, da giugno 2007, la mostra permanente che Saludecio ha voluto dedicare all’eroe dei due mondi. Si tratta di una mostra iconografica e documentaria che raccoglie cimeli originali di ogni genere (divise, editti, libri, cartoline, francobolli, monete, ceramiche, porcellane, ecc.) legati a Giuseppe Garibaldi collezionati dal saludecese Michele Ottaviani.

La Mostra avrà durante le giornate di 800 Festival uno specifico programma di apertura: dal 3 al 7 agosto dalle ore 20 alle ore 24.00.

  • Centro storico

LE INVENZIONI DELL’800 NEI MURALES DEL BORGO

Da non perdere la tradizione saludecese dei murales, opere pittoriche dipinte ogni estate in occasione di 800 Festival sui muri delle case del Borgo (circa 50 opere).

Un policromo ed originale percorso en plain air si snoda fra vicoli e piazzette del centro storico di Saludecio alla scoperta delle Invenzioni dell’800, da quelle più note ed importanti (cinema, fotografia, radio, telefono, lampadina, ecc.) e quelle più curiose (fumetto, ecologia, lametta, carta igienica, ecc.) per passare ai più famosi marchi (Levis, Coca Cola, Violetta di Parma, Borsalino, ecc.). Questo grazie anche agli artisti di “Genius Loci – Ar.Per.C.” (Associazione Culturale Artistica Ambientalista di Castellabate-Salerno) diretti da Marisa Russo, che tende a mettere in evidenza non solo l’ aspetto storico dell’invenzione, ma anche quello simbolico e naturalistico. Per queste preziose caratteristiche, Saludecio oggi è uno degli elementi di spicco di AssIPaD (Associazione Italiana Paesi Dipinti) e di Res Tipica – Associazioni Nazionali delle Città d’ Identità.

  • Chiesa San Biagio, Chiesa dei Gerolomini

MUSEO DI SALUDECIO E DEL BEATO AMATO

La Chiesa Parrocchiale di San Biagio è l’edificio sacro più importante della Vallata e costituisce una delle più belle architetture settecentesche del Riminese; è giustamente definita una piccola cattedrale; non solo le sue dimensioni e la sua pregevole architettura settecentesca ma anche tutto l’insieme, che comprende un notevole patrimonio di opere d’arte e la presenza nello stesso edificio delle spoglie del venerato Beato Amato Ronconi, francescano del XIII secolo, conservate miracolosamente in un’urna di vetro, all’interno della Cappella principale, giustificano questa definizione. Aggregato alla Chiesa, all’interno di un torrione adiacente, si trova il Museo; di eccezionale valore documentario e artistico, raccoglie un ricco patrimonio di ex-voto, suppellettili, paramenti, arredi e dipinti raccolti nei secoli intorno al culto del Beato, fra breve santificato. Nel complesso chiesa – santuario – museo si trova una vera e propria pinacoteca; queste le opere principali: Decollazione del Battista e Madonna della Misericordia di Claudio Ridolfi detto “il Veronese” 1605; SS.Giuseppe ,Sebastiano, Rocco e S.Antonio da Padova di Vitale e Bernardino Guerrini 1610; S.Sisto Papa in estasi di Guido Cagnacci 1628; La Processione del SS.Sacramento di Guido Cagnacci 1628; S.Antonio Abate e S.Antonio da Padova di G.F.Nagli detto Il Centino 1660; Madonna col bambino e Santi di Sante Braschi 1704; Madonna della Consolazione di Giuseppe Soleri 1802; S.Biagio di padre Atanasio da Coriano 1800.

 

IL MERCATINO

  • Via Sebastiano Serico
  • Via Roma
  • Piazza XI settembre 1859

La tradizione popolare nel mercato cittadino del XIX secolo.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA:
PROMO D  s.r.l. – San Giovanni in Marignano
Tel. 0541.827254 – Fax. 0541.825161 – www.promo-d.com – E-mail: info@promo-d.com

 

Per maggiori informazioni: Ufficio Iat 0541/869731,
Ufficio Cultura e Turismo 0541/869719-869721
www.ottocentofestivalsaludecio.it
www.visitaresaludecio.com
Comunicato Stampa
http://www.ottocentofestivalsaludecio.it/
Restiamo in contatto!
Diventa fan di Cattolica