Cattolica
Nebbia
6°C
Nebbia

Itinerario gastronomico Cattolica

PRODOTTI TIPICI DELLA ROMAGNA

TURISMO ENOGASTRONOMICO IN ROMAGNA

Turismo enogastronomico: quando i profumi e i sapori delle tradizioni locali diventano attori di percorsi turistici legati al cibo e alla cultura.
Itinerari enogastronomici per gli amanti della buona tavola e dei prodotti tipici della Romagna.

Benvenuti in Romagna, benvenuti a Cattolica nella pagina dedicata ai percorsi enogastronomici. Dalle nostre parti, il turismo enogastronomico è un elemento di grande valenza turistica per la valorizzazione del territorio della costa e della Riviera più in generale. Quì, oltre alla spiaggia e al mare, gli interessati, amanti del buon cibo e del buon bere, avranno a disposizione veramente tante opportunità per apprezzare piatti, pietanze e prodotti tipici della Romagna.

Bagni, sole, divertimento, relax, un bicchiere di vino fresco e del buon cibo: questa è la ricetta dell’estate romagnola, che i turisti possono gustare a partire da Cattolica, perdendosi in…”un mare di sapori”. La Riviera romagnola rappresenta una vetrina eccezionale per far conoscere non solo le nostre eccellenze alimentari, ma anche la cultura e la storia che ci sono dietro. Siamo la regione in Europa che vanta il maggior numero di marchi di qualità (15 Dop e 11 Igp) e una straordinaria tradizione in fatto di prodotti tipici: si tratta di un plus che altri non hanno. La tipicità e genuinità della nostra offerta enogastronomica costituisce per gli operatori turistici della Riviera un valore aggiunto, un vero e proprio elemento distintivo della vacanza. Un aspetto sul quale e secondo il quale è giusto promuovere i prodotti del territorio sul territorio, ovvero andare alla scoperta delle nostre eccellenze… in casa nostra. Perché è diverso bere una bottiglia di vino direttamente nella cantina dove viene prodotto, piuttosto che a trecento chilometri di distanza. Protagonisti incontrastati sono loro, i prodotti simbolo di questa terra, che si stanno facendo conoscere e apprezzare in tanti modi: spettacoli, degustazioni, menù a tema, feste e trasmissioni televisive, tutto all’insegna di sapori unici. Un paniere di cibi e vini famosi nel mondo, valorizzati come risorsa turistica e come strumento culturale per scoprire il territorio attraverso le sue tipicità. Questa pagina, vuole essere un contributo, una Taglieredi Salumi e Formaggi comuniguida del turista, una sorta di taccuino ricco di informazioni sulle risorse enogastronomiche del nostro territorio, un paniere ricco di prodotti simbolo, sia di Cattolica, che del suo entroterra, tra cui i salumi, fra cui spicca il Prosciutto di Carpegna, i formaggi, il tartufo, i dolci, la frutta e i tanti vini Doc, da degustare nelle numerose cantine presenti sul territorio distanti solo pochi km da Cattolica. Vini come Sangiovese, Albana e Trebbiano solo per citarne alcuni, immancabili accompagnatori sulle tavole, a cui addirittura sono state organizzate specifiche iniziative come: “La Romagna da bere”, con a seguire la degustazione guidata a cura di famosi sommelier.

Cattolica,l’ultimo lembo della Romagna al confine con le Marche è punto di partenza ideale per avventurarsi in un viaggio alla scoperta delle specialità gastronomiche romagnole e marchigiane. Oltre al pesce cucinato con professionalità e nel rispetto delle tradizioni, nei ristoranti locali, non vanno dimenticati i primi piatti di pasta lavorata a mano (tipici a Cattolica i Passatelli e gli strozzapreti) e le zuppe, preparate nella migliore tradizione contadina come quella con i ceci e i fagioli. A Cattolica e nel suo entroterra, è possibile anche gustare carni bianche e rosse cotte immancabilmente alla brace. L’Italia, terra dai mille dialetti e dalle mille specialità, offre variazioni significative nei sapori e nei condimenti anche a pochi chilometri di distanza: significativo è l’esempio della piadina romagnola che generalmente a Cattolica viene servita di spessore sottile e più leggera, mentre, nelle Marche, è comune prepararla con un impasto più spesso e sfogliato. Altre specialità del luogo sono: la polenta con le vongole, il brodetto di pesce, il pesce azzurro cotto alla griglia con piadina e contorno di insalata, ed infine, come dolce, il miacetto. Per gli amanti delle escursioni alla ricerca di trattorie ed agriturismi dove mangiare bene a costi contenuti, proponiamo un entroterra ricchissimo di opportunità, sia salendo verso le colline romagnole (Mondaino, Saludecio, Montegridolfo, Coriano, etc…), che scendendo verso le Marche (Gradara, Tavullia, etc…) e per chi vuole allontanarsi un pò di più: Urbino, Fermignano, Acqualagna e S.Agata Feltria, località famose in tutto il mondo per il tartufo.

Per i buongustai dal palato fine, a Cattolica avrete la possibilità di apprezzare le varietà di una variegata cucina espressione della cultura e della storia di questa parte d’Italia. Vi invitiamo pertanto a visitare le sezioni dedicate ai vini, all’olio e alle ricette tipiche cattolichine per avere un’anteprima di quello che potrete gustare nei vostri piatti in caso di una gradita visita nella nostra simpatica cittadina.

La redazione vi augura di cuore un… Buon Appetito.

dolci-ristoranti-cattolica

Ristoranti Cattolica

Carne, pesce, pizza o cinese? Cenetta in riva al mare, colazione sulla spiaggia o aperitivo in un cafè del centro? O magari una piccola trattoria tipica? C'è solo l'imbarazzo della scelta. Questa pagina presenta una descrizione dei locali tipici che troverete a Cattolica, con descrizioni sui menù e sui prodotti che hanno conquistato le gole di tutto il mondo.

PRODOTTI TIPICI DELLA ROMAGNA

In elenco alcuni prodotti tipici che solo in Romagna potrete gustare ed acquistare. Prodotti in elenco nei menù dei migliori ristoranti della zona,

Mora RomagnolaMora Romagnola

Razza di Suino locale di colore nero. Il basso ventre è fulvo. Si ottengono salumi (Salame della Ghianda) e carni di ottima qualità. La Macelleria Zavoli a Cattolica, zona Torconca, alleva e commercializza carni di mora romagnola.

 

Carni ovine tipicheCarni ovine tipiche

Carni di agnelli con peso vivo tra i 25 e i 50 Kg e un massimo di 6 mesi di vita. Castrato: carni di ovini con peso vivo tra i 40 e i 100 Kg e un massimo di 12 mesi di vita. Si tratta di carni fresche ovine con marchio di Qualità Controllata: animali identificati alla produzione e seguiti fino al banco vendita con certificato di garanzia sulle modalità di allevamento e sul tipo di alimentazione.

Pecorino RomagnoloFormaggi

Pecorino tipico romagnolo: prodotto secondo uno specifico disciplinare di produzione. Formaggio a pasta tenera o semi dura di sapore dolce o leggermente piccante prodotto con latte di pecora intero.

 

Pesca IGPPesca di Romagna I.G.P.

E’ conosciuta per la sua consistenza polposa e per l’elevato contenuto di succo. La sua diffusione in Italia è dovuta ai Crociati che l’importarono in quantità dall’Oriente.

 

Nettarine IGPNettarina I.G.P.

Il pesco appartiene alla famiglia delle rosacee. Dalla specie Prunus persica hanno avuto origine le nettarine, la sua presenza nel nostro territorio è molto antica.

.: VEDI ANCHE :.

Gastronomia tradizionale

Cucina Romagnola

Piccolo itinerario del gusto, piatti e prodotti tipici della zona inoltre ricette elaborati tuttora secondo gli antichi metodi.
Tagliatelle

Cucina tipica Cattolica

I piatti e i prodotti tipici della zona, specialità gastronomiche locali e dell'entroterra di Cattolica. Ricette dai primi piatti ai dolci, senza dimenticare la famosa piadina romagnola.
Natale a Cattolica

Dolci di Natale a Cattolica

Il miacetto di Cattolica e le ricette dei dolci tradizionali di Natale italiani, panforte, panpepato, pan de miel, panvinesco, pangiallo, panone.
sogliano-al-rubicone

Formaggio di Fossa di Sogliano al Rubicone

Il formaggio di fossa di oggi è figlio di quella tradizione che si rinnova, mantenendo intatti gli antichi procedimenti di stagionatura.
Formaggio di Fossa - Ambra di Talamello

Formaggio di Fossa L'Ambra di Talamello

Di forma spesso irregolare, il formaggio di fossa si presenta di colore dal giallo paglierino al nocciola pallido e di pasta chiara e morbida. La struttura è friabile e il sapore dolce e leggermente piccante.
Formaggio di Urbino

Formaggio di Urbino

Per spuntini, antipasti, con le fave fresche a primavera, merende all’aperto, da fine pasto o come pietanza accompagnato da verdure di stagione.
Tartufo bianco e nero

Il Tartufo

Il Tartufo, ad Alba e Acqualagna il Tartufo Bianco è il protagonista indiscusso di uno degli eventi gastronomici più noti al mondo.
Piadina Romagnola

La piadina romagnola

La rinomata piadina romagnola, ingredienti poveri ... grande risultato.
Il miacetto - dolce tipico di Cattolica

Miacetto

Dolce cattolichino, tipo Panforte, tipico del periodo natalizio. E’ possibile acquistare il Miacetto presso la prestigiosa Pasticceria Cioccolateria “Staccoli”, in centro a Cattolica.
Olio di Romagna

Olio extravergine di oliva Colline di Romagna DOP

Olio extravergine italiano prodotto in Romagna.
Carpegna - Prosciutto di Carpegna

Prosciutto di Carpegna

Il Prosciutto di Carpegna, dal sapore delicato, proviene da suini allevati allo stato brado.
Vini di Romagna

Vini della Romagna

Il territorio che si estende dalla costa adriatica sino alle colline delle vallate del Marecchia e del Conca, rappresenta ancora oggi la fonte di un'elitaria produzione di vino, la cui struttura e le peculiari note aromatiche concorrono a caratterizzare il patrimonio viticolo locale.
Depliant Cattolica

Scarica l'elenco degli hotel di Cattolica comprensivo di indirizzi e numeri telefonici in formato pdf.