Bandiera Blu Cattolica 2021

Altra Bandiera Blu per Cattolica!

Anche quest’estate ritornerà a sventolare sui pennoni degli stabilimenti balneari di Cattolica la Bandiera Blu, garanzia di perfetta gestione ambientale del territorio e indiscussa qualità delle acque di balneazione.

Questo è uno splendido segnale che spinge verso la ripartenza di questa nuova stagione.

Bandiere Blu 2021

La Bandiera Blu è il prestigioso riconoscimento assegnato dalla Foundation for Environmental Education (FEE). Quest’anno giunge alla 35esima edizione, e premia la qualità delle acque di balneazione, il turismo sostenibile, la gestione dei rifiuti l’efficienza della depurazione e la valorizzazione delle aree naturalistiche.

Per la grande soddisfazione di tutti i cittadini e i lavoratori della Regina, La FEE ha ritenuto che Cattolica per il 2021 fosse nuovamente in regola con le specifiche richieste. Infatti, la località è stata nuovamente messa nella lista dei comuni rivieraschi premiati.

Requisiti per l’assegnazione della Bandiera Blu alle spiagge

Ecco i principali criteri utilizzati dalla FEE per l’assegnazione delle Bandiere Blu alle spiagge dei Comuni candidati sul territorio nazionale:

  • La spiaggia deve essere pulita.
  • Il codice di condotta nell’area della spiaggia e le informazioni relative alla qualità delle acque di balneazione devono essere affisse e le ordinanze balneari devono poter essere disponibili, quando richieste.
  • Devono essere proposte almeno 5 attività di educazione ambientale ogni anno.
  • Non vi dev’essere alcuna discarica urbana o industriale in prossimità della spiaggia.
  • Cestini per i rifiuti devono essere disponibili in numero sufficiente sulla spiaggia e devono essere regolarmente controllati e svuotati.
  • Sulla spiaggia deve essere fatto rispettare il divieto di campeggio, di circolazione con autoveicoli o motoveicoli e deve essere proibito ogni tipo di discarica.
  • Deve essere strettamente osservato il divieto di accesso alla spiaggia di cani e di altri animali domestici.
  • Le costruzioni e le attrezzature della spiaggia devono essere tenuti in buono stato di conservazione.
  • Un numero adeguato di personale, servizi e attrezzature di salvataggio deve essere disponibile.
  • L’equipaggiamento di pronto soccorso deve essere disponibile.
  • L’accesso alla spiaggia deve essere sicuro.
  • Almeno una spiaggia Bandiera Blu per ogni Comune deve avere un accesso e dei servizi per disabili.
  • Deve esserci almeno una mappa nella quale siano indicati i differenti servizi presenti sulla spiaggia.

 

Bandiere Blu e numeri

In provincia di Rimini sono stati premiati i comuni di Bellaria, Igea Marina, Misano Adriatico, Cattolica.

Acque pulite, anzi “eccellenti”, mare cristallino e spiagge dotate di servizi, accessibili a tutti e sicure. Il mare italiano si può appuntare anche quest’anno un buon numero di “medaglie” in vista della stagione estiva.

Sono state assegnate, per la 35esima edizione, le Bandiere Blu 2021  a 416 spiagge in 201 Comuni, che corrispondono a circa il 10 per cento delle spiagge premiate a livello mondiale. Poi ci sono anche gli 81 approdi turistici premiati. Un trend di crescita delle località Bandiera Blu rispetto al precedente anno: +6 i Comuni che hanno ottenuto il riconoscimento, tra i 15 nuovi ingressi e 9 invece non confermati.