Richiedi gratis un preventivo

L’Artigiano del Mare Cattolica

Martino Cola produce oggetti di artigianato artistico a Cattolica che si ispirano al mare.

C’é un’Officina del Mare a Cattolica

Martino Cola produce oggetti di artigianato artistico a Cattolica che si ispirano al mare. Il laboratorio si trova a Cattolica, via Leopardi 15

Le onde e la risacca a volte non abbandonano sulla spiaggia soltanto tronchi e immondizie, ma anche idee. Ed è proprio al mare che Martino Cola si è ispirato per dare vita alle sue opere. 45 anni, nato a Santarcangelo, ma da 15 anni cattolichino, sposato, una figlia di nome Alice. Cola è uno dei pochi artigiani artisti che ancora resistono all’incalzare del prodotto standardizzato che le grandi industrie sfomano in grandi quantità.

Sino a cinque anni fa Martino Cola, assieme alla moglie Donatella, lavorava in alcune discoteche della riviera come barman. Poi la svolta: creare un laboratorio dove poter concretizzare quello che sino a quel momento era rimasto soltanto un hobby, lavorare l’argilla e altri materiali, per dare “sfogo” alla sua creatività. La moglie Donatella è figlia di Pistaccio, noto pittore e gallerista di Cattolica.

“Nessuna scuola d’arte, tutto è iniziato come hobby – spiega Cola – Poi ho avuto la fortuna di frequentare per due anni un corso alla Civica Università di Cattolica condotto dal pittore e scultore cattolichino Vincenzo Cecchini”.

L’Officina del Mare, sita in via Leopardi 51 a Cattolica, lavora a pieno regime, sfornando pezzi davvero unici. Gli oggetti ai quali Martino Cola dà vita, vanno dai semplici souvenir, portafoto realizzati con sassi di fiume e conchiglie, a vecchi tronchi lavorati e trasformati ad appendiabiti, sculture che richiamano antiche tribù etniche. Bellissimi oggetti di arredamento Con un unico filo conduttore: il mare.

Ad ogni pezzo sfornato dall’Officina del Mare viene incollato un foglio che vuole essere qualcosa di più di un attestato di garanzia: “Gli artigiani del tempo, vento, onde e mareggiate, restituiscono pezzi unici per tramandare a tutti le parole non dette della storia del mare.

“Il primo oggetto che abbiamo creato fu una palla di Natale di vetro con dentro una situazione ispirata al mare- continua Cola -; per fare questo ho imparato persino a soffiare il vetro. Le idee per altri oggetti mi vengono mentre passeggio sulla spiaggia, è il mare stesso che mi ispira”.

Avete trovato difficoltà all’inizio dell’attività?
“Non molte, devo dire che i nostri oggetti sono stati subito apprezzati dalla gente e in particolare dai turisti stranieri. Attualmente riforniamo tredici negozianti che si riducono a otto nel periodo invernale. Il boom lavorativo arriva proprio sotto le feste natalizie”. Il primo cliente è stato l’Acquario di Genova. Oggi anche il negozio di gadget del Parco Navi di Cattolica. D’estate bancarella nel mercatino degli artisti dei Giardini De Amicis”.

Il laboratorio di Martino Cola si trova anche su Internet, questo l’indirizzo da cliccare: www.officinadelmare.it dove i clienti oltre a consultare il catalogo dei prodotti, possono anche acquistare direttamente on-line.

Progetti per il futuro?
‘Mi piacerebbe poter ingrandire il laboratorio, ma per il momento aspettiamo. Intanto continuiamo a soddisfare al meglio le richieste dei nostri clienti, poi si vedrà’.

di Gianluigi Luccarelli

La Piazza di Rimini – Giornale di Cattolica