Richiedi gratis un preventivo

Informazioni Spiaggia di Cattolica

 Spiaggia di Cattolica

REGOLAMENTO SPIAGGIA

 

Orario degli stabilimenti balneari di Cattolica

Gli stabilimenti balneari sono aperti al pubblico per la balneazione dalle ore 9.30 alle ore 18.30. In questa fascia oraria è attivato il Servizio di Salvataggio, il servizio Ricerca Bambini, il collegamento interfonico tra gli operatori si spiaggia, la segnalazione delle condizioni meteo-marine con le bandiere.

Servizio di Salvataggio Cattolica

Il Servizio di Salvataggio prevede la presenza sulla battigia di un marinaio abilitato al salvamento dalla Federazione Italiana Nuoto ogni 150 metri di fronte spiaggia, riconoscibile dalla divisa con la scritta “Salvataggio”. Gli addetti al salvataggio stazionano sulla torretta d’avvistamento bagnanti, oppure in mare sull’imbarcazione di servizio di colore rosso. Considerata la scarsa affluenza dei bagnanti nella fascia del pranzo, dalle ore 13.00 alle ore 14.00, il servizio viene disattivato, previo annuncio al megafono su tutta la spiaggia, innalzando la bandiera rossa sui pennoni ed esponendo negli stabilimenti balneari dei cartelli con la scritta: Bandiere di segnalazione in spiaggia - Bandiera rossa ATTENZIONE BALNEAZIONE NON SICURA PER MANCANZA DI APPOSITO SERVIZIO DI SALVATAGGIO. In prossimità delle uscite dalle scogliere è presente un cartello triangolare del tipo “Pericolo Generico” recante al centro la figura di un bagnante con le braccia alzate in segno d’invocazione di aiuto, segnalando ai meno esperti nel nuoto che il fondale in quel punto ha raggiunto il metro di profondità e che quindi può essere pericoloso superarlo. Durante la notte, gli stabilimenti balneari e le attrezzature di spiaggia, sono controllate da personale specializzato della Security e tra le ore 01.00 e le ore 05.00 è vietato l’accesso in spiaggia.

Zone di mare riservate ai bagnanti

In considerazione della elevata presenza turistica, è riservata alla balneazione una fascia di mare profonda 500 mt dalla riva. Nel predetto specchio acqueo, segnalato da una linea di boe biconiche di colore bianco equidistanti tra loro di circa 100 mt, è vietato il transito di qualsiasi imbarcazione ad eccezione di:

NATANTI A REMI TIPO CANOE, PATTINI, LANCE E SIMILI IMBARCAZIONI A MOTORE O A VELA CONDOTTE A REMI CANOE A MOTORE CON ELICA SCHERMATA NATANTI A PEDALI

E’ inoltre vietato l’ormeggio permanente (oltre l’arco diurno) di qualsiasi imbarcazione o natante da diporto entro la fascia riservata alla balneazione, salvo eventuali casi regolarmente autorizzati dalla Autorità Marittima.

Le bandiere di segnalazione

Il servizio è organizzato dai Bagnini che, sulla base delle previsioni meteorologiche quotidiane diramate dai media nonchè dall’ascolto dei bollettini ai naviganti e dalla loro esperienza di “Lupi di Mare”, decidono se le condizioni meteo-marine possono risultare più o meno sicure alla balneazione.

Issate sulla battigia in punti prestabiliti ed in maniera ben visibile, le bandiere hanno il compito di segnalare ai bagnanti importanti informazioni. Pertanto per la propria incolumità è buona regola prestare la massima attenzione al tipo di avviso che viene segnalato, per non incorrere in spiacevoli conseguenze.
Bandiere di segnalazione in spiaggia -.Bandiera bianca LA BANDIERA BIANCA Indica condizioni di “Tempo Buono” e regolare. Attivazione del Servizio di Salvataggio
Bandiere di segnalazione in spiaggia - Bandiera rossaLA BANDIERA ROSSA Segnala condizioni di balneazione pericolosa per “Cattivo Tempo” o per assenza del Servizio di Salvataggio.
Bandiere di segnalazione in spiaggia - Bandiera giallaLA BANDIERA GIALLA Indica l’obbligo di chiusura degli ombrelloni in presenza di raffiche di vento.