Richiedi gratis un preventivo

Un duro tracciato per ciclisti

Itinerario ciclistico Gemmano - Onferno - Marazzano - Gemmano

Itinerario ciclistico
Gemmano – Onferno – Marazzano – Gemmano

Il percorso si sviluppa nella Valconca, sulla riva sinistra del fiume Conca, attraverso campagne disabitate e piccoli paesi tra i quali Onferno, famosa per le sue grotte scavate nel gesso da un piccolo fiume, e che potrebbero avere ispirato Dante, secondo antiche credenze popolari, nel comporre la Divina Commedia.

Il circuito che parte da Gemmano, dove si ritornerà dopo avere raggiunto Onferno, Marazzano, e costeggiato per un tratto il Conca, presenta alcune dure salite e un paio di discese da brivido.

Dalla piazzetta del borgo ci si dirige al campo sportivo, seguendo uno sterrato vi si volta a destra seguendo il sentiero fino alla strada comunale, lo si riprende oltre la comunale fino alla strada asfaltata. Su quest’ultima dopo 50 mt. a sinistra ancora a sinistra si prende la pista che si allarga in uno sterrato in discesa.

A valle ora si guarda facilmente il Ventena, e si segue sterrato fino ad un gruppo di case.

Strada asfaltata da prendere per 200 mt. a sinistra e poi per la carrareccia che scende a sinistra si arriva al fosso Burano che si costeggia, fino al gruppo di case sul poggio.
Adesso si percorre la strada asfaltata che nasce tra quelle case e si raggiunge Onferno.

Di qui si va alle grotte, con una impegnativa salita poi di nuovo si scende fino al cartello che indica la fine del Comune di Gemmano.

Poco oltre si volta a destra per un sentiero che ci conduce al colle di S. Colomba, e di qui si volta a sinistra con una discesa fino alla strada asfaltata presso il ponte Marazzano.

Si scende sull’argine del Conca e si fanno 2 km. fino alla Chiesa di Carbognano, dopo la quale, a destra, inizia il sentiero che ci riporterà a Gemmano.