Richiedi gratis un preventivo

Percorso ciclistico: Su e giù per colli

Percorso: Riccione - M. Giardino - M. Altavelio - Montefiore - Riccione

Itinerario ciclistico
Riccione – M. Giardino – M. Altavelio – Montefiore – Riccione

Ci sono alcuni percorsi che si consigliano ai cicloturisti ben preparati; questo è, per le difficoltà che presenta, proprio uno di quelli.

La lunghezza del tracciato non è proibitiva, ma le salite di tutto rispetto sono numerose, e le discese impegnative anche; ma c’è anche da dire che le zone attraversate si fanno ammirare per gli scorci suggestivi e le ampie visioni panoramiche, di grande valore ambientale. Da Riccione si risale nell’entroterra verso Ospedaletto (vedi percorso n° 18) per puntare, correndo di fianco al fiume Marano, al territorio di S Marino. Abbiamo percorso una ventina di km. quando prendiamo il bivio per Faetano per andare a Monte Giardino e Montelicciano. Queste sono salite. Bei panorami, ma ci vuole forza sui pedali. Meno male che si scende su Mercatino Conca.

Altimetro percorso Riccione - M. Giardino - M. Altavelio - Montefiore - Riccione

Sarà il caso di rompere il ritmo e riposare? Animo, che si torna a salire per Monte Altavellio.

Ancora bei panorami, ancora spinte ben decise sui pedali. Su e giù per i colli e via per S. Giovanni e poi avanti ancora per arrivare a Tavoleto, che si annuncia con la visione del profilo del Castello. Gli sforzi non sono affatto finiti, perché occorre scollinare ancora per giungere a Montefiore, che si staglia nettamente con la mole poderosa della sua Rocca.

Attenzione all’ultima discesa su Morciano, ma adesso si va in pianura, e si è tornati a Riccione. Bisogna davvero essere preparati.

Eppure ci sono alcuni appassionati ciclisti di queste zone che aggiungono a questo percorso un palo di varianti durissime. Spericolati e incontentabili!