Parchi Cattolica: non solo mare, ma anche tanto verde nella Regina

I parchi Cattolica costituiscono una risorsa importante per la cittadina

 

Parchi Cattolica: un coloratissimo ingresso del Parco della Pace

Parchi Cattolica: Parco della Pace scolpito sull’arcobaleno – foto di Mauro Porti

 

Prima di menzionare tutti i parchi di Cattolica, preferisco parlarti dei parchi in generale.

I parchi costituiscono un tesoro inestimabile per la crescita del tuo bambino. Al parco si socializza tra un gioco e l’altro, ci si scatena in due contro due al biliardino, ci si rincorre e si ride tanto.

Al parco si incontrano persone di tutte le età. Bimbi che giocano, pattinano o pedalano, ragazzi che fanno jogging, adulti che portano a passeggio i cani, anziani che si rilassano con i nipoti tra le panchine e i giochi del parco.

Nei punti marginali dei parchi ci sono solitamente fitti alberi e arbusti, mentre spostandosi verso il loro centro vedrai tanti giochi come altalene, scivoli e dondoli situati su prati verdi e ben curati. I percorsi sono pavimentati con autobloccanti o con ghiaino su cui si pratica lo jogging e i bimbi possono pedalare attraversando aree in sicurezza e tranquillità.

 

Parco della Pace… quanti ricordi!

Il Parco della Pace ha rappresentato il fulcro della mia infanzia per diversi anni. Le pizzette tonde e calde del bar senza pomodoro in pezzi erano la mia merenda preferita in primavera, mentre in estate il Solero classico, seguito poi da quello al mirtillo, faceva compagnia al Winner Taco a giorni alterni. Bei tempi quelli del Winner Taco, saranno passati quasi 20 anni da allora.

Si pattinava nella pista in quelle sere d’estate, dove i nonni, con tanta pazienza, restavano seduti sulle panchine a controllare con quegli occhi vigili ma non troppo. I nonni erano quelli che davano i vizi: tutte le volte andava a finire che al parco ci passavano 4 ore anzichè 2. Io ero una di quelle bambine che voleva rimanere sempre fino alla fine dappertutto, in particolare al parco. E ci riuscivo sempre! 🙂

E’ stata un’infanzia felice quella trascorsa al parco. Separarsi dalle amiche dopo quelle ore passate a ridere, tra una caduta e l’altra, diventava faticoso. Posso affermare che il parco mi ha aiutato a socializzare con gli altri bambini. E socializzare aiuta a crescere. Credo sia importante che i genitori concedano ai figli questa importante ricchezza perchè nei primi anni di scuole elementari non si cresce isolandosi davanti ad un computer.

Per quello magari ci sarà tempo più avanti.

 

Com’ è fatto il Parco della Pace

Oggi il parco risulta essere più ampio, rispetto ai miei ricordi. E’ formato da uno spazio verde di circa 2 ettari con un laghetto al centro, la pista da pattinaggio, un bar (BarBone) e un ristorante chiamato “il Caminetto”, che ormai c’è da tantissimi anni, dove ti consiglio di provare la pizza.

Al centro ci sono anche un bellissimo laghetto, la pista di pattinaggio, varie strutture e giochi per bambini, un percorso immerso nella natura, spazi appositi per cani e aree tranquille e lontane dalla città.

Nella prima parte del Parco della Pace troverai:

  • tanto spazio verde con alberi,
  • fiumiciattolo
  • laghetto con isolotto
  • percorso fitness
  • pista di pattinaggio
  • giochi per bambini

Ho detto “prima parte”, perchè attraversando la strada potrai notare che c’è un proseguimento del parco.

La parte più nuova del Parco della Pace è composta da una bellissima piscina con sotto una palestra, campi da calcetto, tanto verde e un parcheggio che ti offre la possibilità di sostare vicino al centro.

Il parco è collegato al centro della cittadina, che successivamente “sfocia” sul mare da un sottopassaggio e da un paio di gradinate, che arrivano direttamente su una piazzetta. Marciapiedi in porfido rosato, negozi e suggestive illuminazioni caratterizzano l’ingresso del parco.

Nella nuova parte:

  • piscina agonistica (17 x 25 m) ad 8 corsie
  • palestra e spogliatoi
  • bar
  • uffici
  • spazi tecnici
  • campi calcetto

 

Spettacolare visione del lago del Parco della Pace - Parchi Cattolica

Parchi Cattolica: La natura gioca scherzi stupendi al Parco della Pace – foto di Mauro Porti

Richiedi un preventivo gratuito per alloggiare presso la struttura che preferisci così potrai portare i tuoi bimbi e rilassarti sul verde di questo splendido parco!

Richiedi gratis un preventivo!

 

In sintesi:

  • Parco della Pace
    Accessi: Via Francesca Da Rimini, Via IV Novembre, Via Malatesta, Via Guidi, Via Estense, Via Carpignola.
    Superficie complessiva: mq. 40.230
    Strutture presenti: aree gioco per bambini, fontanella, laghetto (mq. 1315), pista da pattinaggio, area recintata destinata allo sgambamento cani, bar.
  • Skatepark
    Accessi: Via Sigismondo, Largo Della Pace, Via De’ Medici, Via Francesca Da Rimini.
    Superficie complessiva: mq. 6250
    Strutture presenti: impianto da skateboard in area di mq. 630

 

Qui di seguito troverai tutti gli indirizzi dei parchi Cattolica in ordine di grandezza:

  • Parco Peep
    Entrate: Via Macanno, Via Nenni, Piazza A. Moro, Via Mattei.
    Superficie complessiva: 38.500 mq
    Strutture presenti: aree gioco per bambini.
  • Parco via Francesca Da Rimini
    Entrata: Via Francesca Da Rimini.
    Superficie complessiva: 13.000 mq
    Strutture presenti: aree gioco per bambini.
  • Parco via Cabral
    Entrate: Via Cabral, Via Del Biancospino.
    Superficie complessiva: 6.000 mq
    Strutture presenti: aree gioco per bambini.
  • Parco Quasimodo
    Entrate: Via Carpignola, Via Macanno, Via Quasimodo.
    Superficie complessiva: 5.000 mq
    Strutture presenti: aree gioco per bambini.
  • Parco via Francesco Crispi
    Entrate: Via F. Crispi, via F.lli Cairoli.
    Superficie complessiva: 4.900 mq
    Strutture presenti: aree gioco per bambini.
  • Parco Robinson
    Entrate: Via Viole, Via Parini.
    Superficie complessiva: 3.000 mq
    Strutture presenti: aree gioco per bambini, pista da pattinaggio

 

I parchi Cattolica potrebbero essere una valida alternativa alla giornata di mare, non ti pare?

Richiedi gratis un preventivo!

 

Restiamo in contatto!
Diventa fan di Cattolica