Il Porto di Cattolica non passa mai di moda

In alto brillano le stelle e in basso splendono le luci: il porto è sempre uno specchio d’acqua calma nella notte

 

Le barche dei marinai all'interno dell'affascinante Porto di Cattolica

In copertina: parte del Porto di Cattolica con le barche dei marinai – Autore: PH. Paritani – dall’archivio fotografico dell’Assessorato al Turismo della Provincia di Rimini

 

Un mini salto nel passato cattolichino

Marina di Cattolica è il nome attribuito alla zona portuale composta da una darsena a mare e una interna. Quest’area rappresenta un vero e proprio polo d’attrazione turistica. Facendo un salto nel passato, la sua funzione è stata cruciale nella storia dei comuni della riviera, soprattutto per quanto riguarda gli scambi commerciali e culturali. Se desideri organizzare una vacanza in Riviera non sottovalutare quindi la possibilità di raggiungerla per mare: in tal caso la tua nave potrà attraccare in totale sicurezza.

La mia descrizione “sentimentale” sul Porto di Cattolica

Il Porto di Cattolica, che si sviluppa al confine tra Emilia Romagna e Marche, è stato ripensato e ristrutturato completamente, dando modo di rivalutare tutta la zona circostante. E’ un luogo che è stato concepito per tutti, stupendo sia in inverno sia in estate: in ogni stagione apprezzerai senz’altro il rumore delle onde che si infrangono contro gli scogli sottostanti, il venticello che varia a seconda delle giornate, la quiete del luogo.

Un mare dai colori sempre diversi che, talvolta, si fonde con il cielo fino a creare una dimensione unica, come se ti trovassi in sospeso sul ponticello che conduce al faro. Contemplare il tramonto dal Porto di Cattolica è un incantesimo che rimane impresso nella mente. Il cielo, prima arancione e poi rosa, dipinge tutto dello stesso colore, saturando l’atmosfera in quella che sembra essere diventata un’immagine surreale fatta di acqua chiara e pescherecci sfumati, gabbiani che volteggiano formando disegni nel cielo e la quiete che non viene interrotta neanche dalle persone che ti passano di fianco.

Qui sotto ti propongo invece una suggestiva immagine del mare in tempesta che affianca il Porto.

 

Porto di Cattolica: la bellezza nonostante il cielo grigio

Splendida immagine del mare che affianca il Porto di Cattolica colorato dalle nuvole del cielo – Autore: Thomas Galli

 

La magia del Porto è unica: non sono solo gli elementi naturali a renderlo magico, bensì la presenza di negozi, bar, ristoranti, baracchini di cibo, una ruota panoramica, che illumina ancora di più l’area dei negozi, esaltando ulteriormente il clima di festa. Il porto è un angolo da vivere, e scegliere di capitarci è sempre un’ottima idea. Fa parte di quei punti che rimangono belli anche quando il cuore è triste e la mente annebbiata. Perché al Porto i pensieri passano, si dissolvono lungo le miglia del mare per restare laggiù, più lontani, almeno per un po’.

 

Ancora sentimentalismi…

La tua felicità unita al piacere della vacanza, renderà tutto più avvolgente e coinvolgente. Come le biciclettate che farai lungo il canale, le passeggiate in coppia, con i bambini. Sarà poi molto rilassante poter ammirare il panorama di Cattolica e Gabicce Mare e fermarsi a osservare lo spettacolo delle luci riflesse sull’acqua e delle imbarcazioni dei pescatori ferme a riposare. Di spazio da percorrere ne avrai a volontà, perciò quando ti sentirai stanco potrai tranquillamente fermarti in uno dei ristorantini o dei bar eleganti distribuiti lungo la Marina di Cattolica. Qui potrai assaggiare gustose pietanze a base di pesce freschissimo.

 

Pescherecci presenti nel Porto di Cattolica

In figura: pescherecci illuminati dal sole nel Porto di Cattolica – Autore: PH. Paritani – dall’archivio fotografico dell’Assessorato al Turismo della Provincia di Rimini

 

Eventi al Porto

Al Porto, la Festa della Madonna del mare, è una breve processione di barche che si muove verso il mare aperto per lasciare una corona come ricordo di tutti i marinai defunti in mare. A questo evento partecipa anche il Vescovo della Diocesi di Rimini. Al termine della funzione religiosa, assisterai all’esplosione di infinite luci colorate nel cielo e potrai gustare eccellenti grigliate di pesce. Nel frattempo noterai che le luci non sono solo quelle dei fuochi artificiali, ma anche le illuminazioni a bordo dei pescherecci ormeggiati.

Anche il ritorno dei pescherecci si può considerare un evento: le barche entrano singolarmente nel Porto, mentre la parte più turistica di esso ospita il rientro, a fine serata, dei cooter (barconi a vela e motore), utilizzati per le escursioni in mare. Alcune barche restano a disposizione degli abitanti di Cattolica e di turisti curiosi che preferiscono spostarsi in mare con la barca a vela.

 

Porto di Cattolica: la piazza che lo simboleggia

In figura: Piazza del Porto Cattolica – Autore: PH. Paritani – dall’archivio fotografico dell’Assessorato al Turismo della Provincia di Rimini

 

Prenota la tua vacanza a Cattolica!

Richiedi gratis un preventivo!

Al Porto proverai la gioia di essere in un posto che concilia l’immensità alla familiarità. Strano? prova a farci un giretto e poi mi farai sapere! 🙂

Restiamo in contatto!
Diventa fan di Cattolica