Richiedi gratis un preventivo

Riviera Golf Club, si va a ricominciare

Rivieragolfresort di San Giovanni in Marignano

RIVIERA GOLF DI SAN GIOVANNI IN MARIGNANO

Due aziende leader provinciali nella gestione della club house

obbiettivo

“Farne un polo provinciale”

Cucina tradizionale rivisitata, nuova vita al centro benessere e al  settore sport (piscina, campi da tennis)

Fra le tante opportunità e le sfide che la vita ci propone, siamo certi che ogni grande ed importante cambiamento, per quanto difficile ed impegnativo possa essere affrontarlo, nasce sempre dal desiderio di migliorarsi.

Rilanciare il Resort di quel gioiellino che è il Riviera Golf di San Giovanni in Marigano, adagiato lungo la riva destra del Conca.

Una struttura nata con un investimento di decine di milioni di euro che vuole ulteriormente sviluppare le proprie grandi potenzialità ricettive, economiche ed occupazionali. Con questo fine, dal primo giugno la nuova gestione è affidata a due delle imprese più solide, dinamiche ed innovative di queste terre, aziende commerciali operanti da sempre nel food & beverage di alta qualità a servizio dei settori pasticceria, panetteria, gelateria, ho.re.ca., bar e ristorazione in genere.

Nel contesto del magnifico percorso a 18 buche (più le 9 executive ed il campo-pratica) che si snoda per 6,5 Km. su una superficie di 80 ettari, sorgono le armoniche strutture del Resort:

  • il ristorante può ospitare fino a 150 persone in un suggestivo ambiente con ampie vetrate affacciate sulla piscina esterna e sul verde che tutto circonda;
  • la piscina esterna, 90 metri di acqua turchese, servita da un grazioso pool bar;
  • le 32 eleganti, originali ed accessoriatissime suite, con giardino privato o con balcone vista campo da golf;
  • il centro benessere, con piscina idromassaggio, camminamento defaticante, sauna, bagno turco, palestra Technogym.

Il Riviera Golf conta ad oggi quasi 400 soci (di cui circa 300 per il golf); lo scorso anno ha collezionato ben 7.500 presenze sul circuito a 18 buche, in oltre 100 gare disputate.

La nuova gestione ha già messo in moto precisi progetti che arricchiscono la gamma e la qualità dell’offerta a favore di soci e clienti.

Il nuovo assetto organizzativo prevede la collaborazione di una squadra di professionisti, ciascuno responsabile di rinnovate attività gestionali nelle aree cucina, benessere e pratica sportiva.

L’obiettivo dichiarato: “In perfetta armonia fra tradizione e innovazione dedicare una particolare cura all’accoglienza. Il Riviera Golf  deve diventare un polo attrattivo di livello assoluto, sia per praticanti ed appassionati dello sport, sia per chi vuole fruire di un wellness d’eccellenza, sia per gli amanti dell’eno-gastronomia di qualità del nostro territorio. O, semplicemente, per tutti coloro che, non conoscendo ancora questa realtà, vogliono scoprire come la bellezza possa essere espressione dell’intelligenza dei luoghi. A tal proposito questa estate verrà organizzata una giornata “porte aperte”, in cui chiunque lo desideri potrà provare ed apprezzare tutto ciò che il Resort è in grado di offrire ai propri ospiti. E’ nostra intenzione garantire da subito una facile accessibilità alla struttura da parte di tutti, mantenendo un apprezzabile livello di qualità sull’intero ventaglio dei servizi.

Crediamo, seppur in un periodo così difficile per l’economia del nostro Paese, di poter creare ricchezza per il territorio di San Giovanni, per la sua comunità, partendo proprio dallo sviluppo di nuove opportunità di occupazione. E non solo: stiamo coinvolgendo altri soggetti della nostra Riviera per promuovere, finalmente in modo sinergico, sia il mare che l’entroterra, valorizzandone le eccellenze, e con un’offerta di servizi veramente innovativi, di grande contenuto e visibilità. Sono già numerose le imprese che hanno deciso di scegliere questa naturale vetrina.

Il sogno è quello di dar vita presso il Riviera Golf Resort ad una sorta di “Accademia”  che riesca a coniugare tra loro diverse esigenze ed aspetti tipici del comparto alberghiero-ristorativo-sportivo. Un esempio: ci stiamo organizzando per creare un centro sportivo specificatamente dedicato ai giovani, facilmente fruibile grazie ad un servizio di trasporto collettivo in modo da non vincolare i genitori impegnati nel lavoro”.

La cucina e i vini, connubio fra tradizione ed innovazione della nostra terra,è affidata a Maurizio Aresu, chef di esperienza, già all’opera in prestigiosi ristoranti, quali lo Stage di Milano, lo Yachting Club di Porto Cervo, La Lampara e il Posillipo di Gabicce, La Vita è Bella di Portoverde.

Inoltre, sarà presente una ristorazione veloce, fatta di gustosi spuntini, panini, piadine, insalate, anch’essa ispirata alla migliore tradizione locale e alla tipica genuinità italiana”.

La spa

Nuovi progetti anche per il centro benessere, curato da Alexandra Miron.  Si è già firmato l’accordo con l’azienda leader mondiale Technogym, che allestirà e sponsorizzerà una palestra all’avanguardia, dove ciascuno potrà trovare la propria forma fisica, con possibilità di essere seguito da una personal trainer. Ampia gamma di trattamenti estetici e massaggi avranno come partners  Lakshmi, e Rvb-Diego Della Palma.

Non solo golf

Eddie Miron, il responsabile dell’area sportiva, è stato tra i primi 50 giocatori under 14 in Usa; prima come allievo, poi come maestro, è stato alla corte della Nick Bollettieri Tennis Academy, la scuola di tennis per professionisti più prestigiosa del mondo.

Alla spa, alla piscina e al green, stiamo affiancando 2 campi da tennis in terra rossa, che sono già in fase realizzazione.

La Piazza della ProvinciaGiugno 2013 – Sezione Economia

Restiamo in contatto!
Diventa fan di Cattolica